Pagnottino cresce

www.mammole.it Ticker

venerdì 3 dicembre 2010

TANTI AUGURI A MEEE, TANTI AUGURI A MEEEE....

No per favore, non mi lusingate...fermate la banda comunale, le majorette (..?) e  gli applausi (i ballerini brasiliani no, quelli me li tengo)
    
   NON E' IL MIO COMPLEANNO!!

La realtà è che leggevo il blog di Claudia sul valore del sorriso ed ho iniziato a scrivere il mio commento...poi mi sono accorta che era come al solito troppo lungo ed ho deciso di scriverlo qui!

Un paio di giorni fa ho visto un film di Woody Allen: Basta che funzioni.
Ho un rapporto conflittuale con Woody Allen, quando vedo uno dei suoi film non capisco mai se mi è piaciuto o no.
FATTO STA
Vedendo il film sono rimasta colpita da un particolare: il protagonista, genio stravagante premio Nobel mancato, sosteneva che il modo migliore per lavarsi le mani è tenerle insaponate e strofinarle per il tempo che è necessario per cantare "TANTI AUGURI A TE"...ora visto che da quando sono gravida mi madre m'ha terrorizzato con questa storia dell'igiene e visto che adoro le cose stravaganti (...tipo mio marito), ho deciso di fare mio il metodo: 
ogni volta che mi lavo le mani canto nella mia mente (non a squarcia gola come il protagonista del film..almeno non in ufficio, altrimenti finirebbero per internarmi e Dio non voglia che debba far nascere la creatura direttamente in una clinica psichiatrica):

"Tanti auguri a Me, tanti auguri a Meee, tanti auguuri a Serena, tanti auguri a Meeeeeeeeeeee"
(risciacquo)



Beh io vi invito ad adottare questo metodo, non potete immaginare come vi migliora la giornata, perchè ogni volta che mi lavo le mani me ne torno in stanza con il sorriso!!!!!!!!!!!!

PS. e brava Claudia, bloglovatela!

8 commenti:

  1. ahahahaha bellissimo!! :D
    vado a lavarmi le mani... e vado a cantare!!

    RispondiElimina
  2. Fantastico!
    Anch'io da quando sono incinta mi lavo sempre le mani ed in borsa ho anche il disinfettante per quando sono in giro!
    Io ci provo a fare come te...mi acchiappa proprio questa cosa!
    Un super bacione a te ed un tenero tocco al pancino!
    Fra

    RispondiElimina
  3. AH! AH! AH!
    (proprio maiuscole!!)

    RispondiElimina
  4. Ciao! Sono capitata per caso nel tuo blog (dopo aver letto il post di Claudia, mi ha incuriosito il tuo commento!): troppo forte la storia del "Tanti auguri a te"!
    Vado a lavarmi le mani...e grazie, mi hai fatto proprio sorridere!
    ;)

    RispondiElimina
  5. Bellissimo film, l'ho visto da poco e sono rimasta molto soddisfatta (mea culpa, il primo film di Woody Allen che guardavo), ricordati di raccontare l'aneddoto alla tua creatura quando sarà abbastanza grande per apprezzarlo.

    A presto, Gemma

    RispondiElimina
  6. Il film non l'ho ancora visto. Ma ricordo con terrore l'ossessione dell'igiene in quei nove mesi. Lavavo tutto con l'amuchina, tra un po' me la bevevo e me la spruzzavo dietro gli orecchi come il profumo. Tu limitati al Tanti auguri a te mi raccomando, l'idea mi piace molto e mi mette allegria solo a leggerla. Quasi quasi vado a provare subito... Smacckete

    RispondiElimina
  7. Quando si dice tenere all'igiene :-)Quasi quasi...
    Se vedete in un bagno pubblico una che sembra un chirurgo di Grey's Anatomy e canta Tanti Auguri a te sono io

    RispondiElimina
  8. Come va carissima Sere? riguardati e bacioni XXL

    RispondiElimina

....e tu che dici?!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...